Lettera al vento

Lettera al vento

Per chi va in bici, e a maggior ragione con borse, il vento è una variabile che incide enormemente sull’esito della giornata. Finora non abbiamo avuto grandissima fortuna con la direzione del vento, ma sopratutto nella tappa verso Le Castella (Crotone) abbiamo seriamente pensato più volte di girare le bici e tornare a casa. Arrivati in qualche modo a destinazione, abbiamo scoperto come lo stesso vento è stato il motivo dell’incontro di Daniele e Francesca, e di conseguenza dell’arrivo del piccolo Manuel.

Se questo è il risultato, caro vento, grazie per questi due giorni indimenticabili e per questa famiglia fantastica. Per quanto a volte non rendi le cose facili, continua pure a soffiare dove ti pare.

Letter to the wind

If you go cycling, and especially packed with bags, the wind has a huge impact on the outcome of a stage. So far we have not had great luck with the wind, but especially going to Le Castella (Crotone), we seriously thought to turn back our bikes and go home. Somehow we made it until our destination and we found out that the same wind was the reason why Daniele and Francesca met, and therefore the way their little Manuel arrived.

Dear wind, if this is the result, thanks for these two unforgettable days and for this fantastic family. Even if sometimes you don’t make things easy, go ahead and keep blowing wherever you want.

[ish_gallery images=”1966,1959,1960,1964″ columns=”4″]